Guida all'acquisto di materassi: come acquistare un materasso

Acquistare un materasso è da sempre una scelta difficile, soprattutto perché il cambio del materasso avviene dopo svariati anni, e una scelta errata potrebbe incidere sul tuo umore oltre che fisicamente nei prossimi anni.

Un po’ spaesato ti starai domandando “Come scegliere un materasso?” oppure “Qual è il miglior materasso?” tra gli svariati modelli che offre il mercato, nuove tecnologie e vastissime fasce di prezzo, e se poi decidiamo di acquistarlo online, i pensieri aumentano esponenzialmente.

Con questa semplice guida all’acquisto ti aiuteremo a mettere in ordine i pensieri fornendoti tutte le informazioni possibili che devi sapere per trovare il giusto materasso da acquistare per te e per le tue tasche.

Quando cambiare il materasso

Ecco una lista di punti fondamentali per aiutarti a capire se il tuo materasso attuale è arrivato al capolinea. È momento di sostituire il tuo materasso se:

  • Ti svegli con un dolore che ti infastidisce per tutto il giorno.
  • I tuoi arti superiori si addormentano per tutta la notte.
  • Il materasso presenta cedimenti strutturali, sia al centro che ai lati.
  • Senti strani e nuovi rumori all’interno del materasso quando ci muoviamo.
  • Durante la notte rotoliamo dal bordo verso il centro.
  • In qualsiasi stagione dell’anno senti caldo durante la notte.
  • Il materasso attuale lo senti troppo piccolo per le tue esigenze odierne.

Come scegliere un materasso

Per aiutarti a ristringere la scelta in questo mercato dalle mille proposte, di seguito troverai le caratteristiche principali e fondamentali dei materassi per poter trovare quello giusto per te, senza l’influenza di nessun venditore, perché su quel materasso sarai tu a passarci molte notti nei prossimi anni.

  1. Dimensione: individuare la misura corretta del materasso è il punto di partenza, perciò considera che:
    • La lunghezza del materasso deve essere superiore alla tua altezza.
    • La larghezza deve essere sufficiente per permetterti di piegare le braccia dietro la testa senza uscire dal bordo del materasso e senza toccare i gomiti del partner in caso di materassi matrimoniali.
    • Larghezza standard dei materassi:
      Singolo: 80, 85, 90, 100 cm
      Piazza e mezzo: 120 cm
      Alla francese: 140 cm
      Matrimoniale: 160, 165, 170, 180 cm
    • Lunghezza standard dei materassi: 190, 195, 200 cm
      *Sei indeciso sulla dimensione da scegliere? Per avere maggiori informazioni per aiutarti nella scelta clicca qua.
  2. Stai cercando anche un letto contenitore o una rete a doghe particolare? Si/ No.
    Non tutti i materassi sono adatti a strutture letto con contenitore o reti a doghe, per questo valuta bene quale materasso acquistare. Ad esempio il lattice naturale è un materiale che deve respirare in continuazione ed il box contenitore non lo permette, causando muffe o ristagni di umidità. Oppure in caso di reti letto relax con movimenti per testa e piedi è sconsigliato applicarci materassi a molle per questioni di flessibilità.
    Far alloggiare il materasso in una struttura adatta alle sue caratteristiche è un passaggio da non sottovalutare, per questo i nostri consulenti sono a tua completa disposizione per aiutarti nella scelta. Non esitare a contattarci per toglierti ogni minimo dubbio.
  3. Budget di spesa: stabilisci una fascia di prezzo da investire sul tuo nuovo materasso per trovare prodotto con il giusto rapporto qualità/prezzo per il tuo comfort notturno.
    • Quando parliamo di materassi, la qualità è sempre direttamente proporzionale al comfort e di conseguenza alla durata nel tempo, quindi prestate attenzione e diffidate da proposte troppo allettanti.
      Se stai pianificando di mantenere il tuo nuovo materasso molto a lungo, l’investimento è ben differente rispetto ad un materasso per gli ospiti dall’utilizzo saltuario, quindi valuta bene la fascia di prezzo da investire per il tuo riposo nel tempo.
    • La spedizione e l’IVA sono incluse nel prezzo? Si/no.
      Per evitare brutte sorprese al momento dell’acquisto, controlla sempre che i prezzi siano compresi IVA e tieni conto anche della spedizione. Riuscire a trovare il giusto materasso è già un’impresa ardua, se ci imbattiamo poi in un prezzo differente quando stiamo per effettuare il pagamento, può tramutarsi in una missione impossibile.
  4. Ti piace più un materasso rigido o morbido? Se non sei deciso sulla rigidità che dovrà avere il tuo nuovo materasso, ti consigliamo di visionare i nostri livelli di comfort che sicuramente ti aiuteranno nella scelta.
  5. Quando mi arriverà il materasso?
    La fretta è una cattiva consigliera, soprattutto quando parliamo di benessere e di prodotti che ci accompagneranno nei prossimi 8, 10, 12 anni.
    Il tempo medio di realizzazione di un materasso da parte di una fabbrica artigiana è di circa 15 giorni, e per come siamo abituati al mondo oggi, sembrano un eternità. Quando leggiamo “Spedizione Immediata” o “Pronta Consegna” significa riceverlo nel giro di 2/3 giorni perché disponibile in magazzino, ma chi ci assicura che questo materasso, anche se imballato, non sia stato realizzato alcuni anni fa? Prenditi 2 minuti per ragionarci, metti da parte la fretta, attendi che la fabbrica realizzi il tuo materasso e goditi tutta la freschezza di un prodotto realizzato apposta per te.

Come raggiungere il sonno perfetto

Se sei arrivato a leggere fino a qua, sicuramente avrai trovato il tuo materasso ideale, ma per raggiungere il il comfort perfetto sei solamente a metà strada. Per completare questa ricerca infatti avrai bisogno di alcuni accessori fondamentali:

  • Cuscini: i dolori nella parte superiore del corpo, come collo o spalle, può derivare da una scorretta postura della testa. In media un cuscino deve essere sostituito ogni 2/4 anni, sia per il calo strutturale del materiale interno, sia per l’accumulo di acari nel corso degli anni.
    Il cuscino perfetto è quello che mantiene dritta la colonna vertebrale quando dormiamo di lato, quindi scegli prima l’altezza giusta e poi pensa alle varie caratteristiche.
  • Rete a doghe e letti: il materasso da solo riesce a darti dei benefici, ma se riusciamo ad abbinarlo al giusto sostegno, miglioriamo sia il comfort che alla durata.
    Scegliere la rete giusta è molto meno complicato di quanto si possa pensare, dobbiamo solo seguire i propri gusti per quanto riguarda l’estetica e la rigidità del sostegno.
    Per poter abbinare al meglio il materasso scelto ad una rete a doghe, ti consigliamo di contattarci, così che un nostro consulente possa aiutarti nella scelta seguendo tutti i dettagli e le esigenze che fornirai.
  • Coprimaterasso: Un buon coprimaterasso funge da protezione dalle macchie e di usura in generale per il tessuto di rivestimento del materasso, aumentando la durata nel tempo. Per la protezione da liquidi che possono penetrare all’interno del materasso, esistono dei particolari coprimaterasso con guscio impermeabile o cerato, perfetti per un bambino piccolo che è alle prime armi con il vasetto.

Conclusioni

Con questa piccola guida speriamo di essere riusciti nell’intento di semplificarti l’acquisto di un nuovo materasso, informandoti sulle caratteristiche principali per trovare quello che stai cercando.

Se non sei ancora convinto al 100% ti consigliamo di contattarci, così che un nostro consulente esperto del sonno chiarisca i tuoi ultimi dubbi.